Sentiero%20del%20Ponale_edited.jpg

Sentiero del Ponale

Il sentiero del Ponale (o strada del Ponale) è un percorso panoramico ciclopedonale che si sviluppa a nord del Lago di Garda, in Trentino-Alto Adige. Uno dei più caratteristici ed apprezzati itinerari d’Europa, il sentiero si snoda lungo la valle dell’omonimo torrente - il Ponale, appunto - che collega il Lago di Ledro con Riva del Garda.

 

 La strada, realizzata nel XIX secolo per “liberare” la valle di Ledro dal suo storico isolamento, trae il suo fascino proprio dal fatto di essere stata scavata nelle pareti rocciose del monte Oro. Ancora oggi, quando il percorso non permette di proseguire lungo il lago, bisogna attraversare quelle stesse gallerie scavate circa 200 anni fa.

 

L’itinerario ideale per percorrere il sentiero del Ponale parte dal centro di Riva del Garda e procede lungo la costa, seguendo le direzioni verso Ledro. Poche pedalate - meno di un chilometro - e la strada smette di essere asfaltata e si arrampica sulla roccia con un fondo sterrato battuto.

 

Un altro paio di chilometri e una volta giunti allo sbocco della Val di Ledro la strada si biforca in percorso pedonale e sentiero ciclabile. Dopo aver attraversato la valle i due percorsi si riuniscono e si arriva ad un tratto finale in salita che porta prima a Molina e infine al Lago di Ledro.

 

Il sentiero del Ponale complessivamente è lungo 9,5 km, per un dislivello massimo di 750 metri. Dovendosi arrampicare sulla roccia è preferibile affrontarlo in Mountain Bike, ma il percorso è in realtà principalmente pianeggiante e presenta solo brevi tratti di salita. Non risulta quindi eccessivamente sfidante e resta alla portata anche dei meno esperti, ma la vista del Lago di Garda offerta da alcuni scoci è una motivazione che non ha bisogno di limature.

Cerca "Sentiero del Ponale" nella barra di ricerca per trovare i bike shop che offrono servizi su questo itinerario.