ciclabile%20della%20val%20pusteria_edite

Ciclabile della Val Pusteria

La ciclabile della Val Pusteria è una pista che attraversa uno degli scenari più affascinanti della provincia di Bolzano, nel bel mezzo delle Alpi Orientali. Il percorso collega Bressanone a San Candido, toccando i borghi di Brunico e Dobbiaco. A proposito di Dobbiaco, va detto che questa ciclabile è anche da considerarsi come una “bretella” che si collega alla pista Dobbiaco-Leinz: per i più allenati è quindi possibile allungare il tragitto e spingersi fino in Austria.

 

L’itinerario della ciclabile della Val Pusteria si sviluppa prevalentemente su strade asfaltate con corsie dedicate, con pochi tratti di sterrato e qualche passaggio contiguo su strade locali con poco traffico. La ciclabile è lunga circa 75km e si sviluppa in una costante, sia pur moderata, salita. Qualsiasi tipo di viaggiatore e di bici possono tuttavia approcciare questo itinerario: sebbene la partenza ideale per il percorso sia Bressanone, poiché il tratto più impegnativo è proprio quello finale si può ovviamente decidere di percorrerlo in discesa partendo da San Candido. Entrambi gli estremi della pista, per di più, sono serviti da una stazione ferroviaria che permette di poter scegliere il viaggio in treno, dotato di vagone apposito per le bici, per rientrare.

Soprannominata la 'Valle verde dell'Alto Adige', la Val Pusteria è circondata da grandi parchi naturali, e la pista ciclabile tra Bressanone e San Candido ne tocca ben tre: il Parco Naturale Vedrette di Ries-Aurina, il Parco naturale di Fanes-Sennes-Braies, e il Parco naturale Tre cime. Le attrazioni naturalistiche, come il lago di Valdaora appena fuori Brunico, dunque non mancano, ma neppure quelle storico-culturali tipici delle terre di confine, con i borghi che ricordano la dominazione austriaca del secolo XIX e le varie facce dell’alleanza italo tedesca durante la Seconda Guerra Mondiale. 

 

Per il turismo sportivo le località come Dobbiaco offrono percorsi trekking d’estate e piste di sci in inverno, ma è lungo la stessa ciclabile della Val Pusteria che gli appassionati delle due ruote possono trovare uno dei percorsi più sfidanti d’Italia. Con una deviazione presso Brunico, i più allenati possono provare ad affrontare la salita del Plan de Corones, con pendenze tra il 14 e il 24%. Se è troppo per voi, nei dintorni i percorsi per gli appassionati di Mountain Bike sono numerosi e tutti da scoprire.

Cerca "Ciclabile della Val Pusteria" nella barra di ricerca per trovare i bike shop che offrono servizi su questo itinerario.